Informazioni  

Istituto Comprensivo Via Ferraironi 
Via F. Ferraironi 38 00177 Roma

Codice Fiscale 80259170589

Codice univoco per la
fatturazione elettronica UFB46X

XIV DISTRETTO SCOLASTICO

Cod. Mecc. RMIC8EW00X

Tel.06/24300010 - Fax.06/2413609

e-mail ordinaria istituzionale:
RMIC8EW00X@istruzione.it

PEC istituzionale
RMIC8EW00X@pec.istruzione.it


Orari ricevimento

segreteria didattica (per i genitori):
lun, mer, ven: 8.45-9.45
mar: 15.30-16.30

segreteria (per il personale):
mar, gio, ven: 12.00-13.30
gio: 16.00-17.00


SEDI ASSOCIATE

Scuola dell’Infanzia Via Ugo Guattari,
Via Ugo Guattari, 55 – 00172 Roma

Scuola dell’Infanzia Romolo Balzani,
Via Romolo Balzani, 55 - 00177 Roma

Scuola Primaria Romolo Balzani,
Via Romolo Balzani, 55 - 00177 Roma

Scuola Primaria Carlo Pisacane
Via di Acqua Bullicante, 30 00177 Roma

Scuola Primaria Iqbal Masih 
Via F. Ferraironi 38 00177 Roma

Scuola Secondaria primo grado Francesco Baracca
Via Ugo Guattari 45 00172 Roma

   

 BookMarkWeb
 SERVIZIO ONLINE

   
Cori Multietnici Sesta Voce e Romolo Balzani
   

 

 

   

   

Login

   
   

Progetti

Il "Progetto orto" ha assunto negli anni sempre più importanza nell'ambito dell'offerta formativa della scuola secondaria d'Istituto. Aumentano gli spazi del grande giardino della Baracca destinati all'attività. Quest'anno il progetto si rivolge alle classi prime del plesso.

Questo è il momento di lavorare il terreno per prepararlo alla coltura.

Vai all'articolo L'orto in classe

La Scuola Pubblica Internazionale Pisacane - IC Ferraironi, in collaborazione con l'Associazione dei genitori Pisacane 0-11 ed El Shoubrawi, sono lieti di presentare il docufilm "Mappe, trame di terre senza confini" - laboratori in itinere e festa conclusiva per la Giornata Contro il Razzismo e per i Diritti dei Migranti - realizzato dal regista di "Una scuola italiana", Angelo Loy.

 

 

Nell’anno scolastico 2015/2016 si è deciso di ripetere per la terza volta un’esperienza che precedentemente era stata svolta con successo ed ha visto coinvolti gli alunni delle classi terze, quarte e quinte del plesso Iqbal Masih: il  Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze interno alla scuola. Pratica tuttora innovativa nell’ambito scolastico: sebbene molte siano ormai le esperienze di Consigli rivolti ai giovani a livello Comunale, nella scuola primaria progetti di questo tipo  sono ancora poco diffusi.

Non è però un caso che un’iniziativa simile sia potuta nascere e continuare a ripetersi in una scuola dove già negli anni passati alcune interclassi avevano promosso percorsi didattici culminati in vere e proprie elezioni che avevano avuto lo scopo di rendere gli alunni consapevoli dei meccanismi di partecipazione democratica.

Ed è grazie al successo che questi avevano avuto che abbiamo ritenuto utile riproporli ed ampliarli strutturando  percorsi di partecipazione  e di  rappresentanza elettorale finalizzati a dare “voce” al punto di vista degli alunni rispetto al contesto scolastico nel quale lavorano e ad azioni concrete di cambiamento e di migliore qualità della vita.

 Progetto Report 

SCUOLE IN COMUNICAZIONE

24 maggio
Nella splendida cornice del "Parco degli Acquedotti" i nostri alunni delle classi V A e V B del plesso Balzani hanno conosciuto i loro cugini francesi. Dopo quasi due anni di corrispondenza l'emozione di conoscersi realmente è stata forte.

Come continuazione del percorso iniziato lo scorso anno in occasione dell’osservazione dell’eclissi di sole, che ci ha visti partecipi in tutto l'Istituto, quest'anno si lavorerà su un nuovo percorso sul tema “Equinozio di marzo, l’inizio della primavera nel nostro emisfero”.

Gli incontri di autoformazione e condivisione sul tema  aperti a tutti i docenti e le docenti dell’Istituto (dalla scuola dell’Infanzia alla scuola secondaria di primo grado) saranno:

25 gennaio 2016 dalle 17 alle 19

29 febbraio 2016 dalle 16:45 alle 18:45

nei locali della scuola Iqbal Masih.

Sarà un lavoro interdisciplinare quindi non è rivolto solo a chi insegna discipline scientifiche. In particolare si proporranno strumenti osservativi specifici per la giornata dell’equinozio e raccolte di miti e testi inerenti al cambio di stagione, si condivideranno percorsi legati all’astronomia e ai temi dell’osservazione, si progetteranno laboratori a classi aperte e attività condivise.

Si ringrazia il Gruppo di Pedagogia del Cielo del Movimento di Cooperazione Educativa per il supporto e la condivisione dei materiali."

Materiali:

Sequenza attività per la prima osservazione dell'ombra

PDF che illustra uno strumento in particolare per le classi 4-5 primaria e 1-2-3 secondaria superiore

Approfondimento

Allegati:
Scarica questo file (circ. 92 equinozio.doc)circ. 92 equinozio.doc[ ]33 Kb

Anche quest'anno la Scuola F. Baracca ha aderito al progetto UNICEF "In classe con la Pigotta" di cui ormai la festa del 22 dicembre è diventata un appuntamento tradizionale. In tale occasione gli alunni hanno recitato, cantato, declamato poesie scritte da loro: bellissimo spettacolo che ha suscitato emozioni e contribuito ad aiutare concretamente chi ha più bisogno.

"Pinocchio nero", versione africana del capolavoro di Collodi riadattata da Marco Baliani per il recupero dei bambini di strada in Kenya, è la storia di una metamorfosi: i giovani, attraverso un lungo percorso smettono di essere rigidi burattini di legno e, recuperata la loro identità, tornano ad essere bambini. Il progetto di Amref è approdato nelle scuole delle periferie di Roma come mezzo di integrazione dei giovani a rischio di marginalità. Finanziato dalla Regione Lazio, realizzato in collaborazione con la Casa dei teatri e della Drammaturgia Contemporanea e con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e l'Assessorato alla Scuola di Roma Capitale, "Pinocchio Nero - Campi Scuola a Teatro" ha visto la partecipazione nell'anno scolastico 2014-15 di 400 studenti provenienti da 16 scuole.

Nella nostra scuola hanno partecipato, con grande entusiasmo, due classi : la VA dell'Iqbal Masih e la III A della Pisacane. 

Venerdì 25 settembre, nell’ambito dell’iniziativa Puliamo il Mondo promossa annualmente da Legambiente, gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’I.C. Via Ferraironi, armati di guanti e bustoni, hanno trascorso una bella mattinata di sole a pulire, insieme ai loro insegnanti e ai volontari dell’associazione, Villa De Sanctis e alcuni spazi limitrofi.

Divisi in squadre hanno battuto palmo a palmo i settori a loro assegnati, molti i bustoni riempiti ed anche qualche rifiuto ingombrante rinvenuto. Veramente un bel lavoro.

Una buona occasione per i ragazzi di vedere la villa di quartiere non solo come il loro luogo di svago preferito, ma anche come un bene comune da difendere.

Nell’ambito del Progetto per iniziative didattiche di prevenzione e di contrasto della dispersione scolastica quest’anno la Scuola Baracca ha tenuto alcuni laboratori che hanno visto la partecipazione di numerosi alunni di tutte le classi. Qui di seguito sono riportati alcuni dei lavori realizzati:

Laboratorio applicazioni manuali

Laboratorio teatrale

Laboratorio di fumetto

L'ARTE E' UNA COSA BESTIALE

Escher, Kandinskji, Fontana, Munari, Frida Khalo,... dieci artisti per dieci incontri.


Lezioni/laboratorio in cui i bambini si sono confrontati con opere fondamentali della storia dell'arte. I bambini hanno osservato le opere (non solo dipinti, ma anche sculture, fumetti e disegni) con grande curiosità e coinvolgimento, tirando fuori pensieri, emozioni e idee, suscitati proprio dal confronto con l'opera. In questo modo i nostri incontri sono diventati momenti di scambio e dialogo aperto a tutti i bambini della classe che, con molto entusiasmo, hanno sempre risposto al “ma tu, cosa ci vedi qui dentro?” In un secondo momento gli artisti sono diventati ispirazione pratica per  sperimentare tecniche diverse e reinterpretarle, insomma una “modalità guida” per farli diventare a loro volta “artisti” e creatori di un'opera.

 

Quello che vedrete in questa mostra “bestiale” è proprio questo: non l'imitazione di opere di altri, ma una rielaborazione personale del mondo e delle tecniche degli artisti affrontati.

Il carattere “bestiale” di questa mostra riguarda la sollecitazione corporea e concreta suscitata dall'arte, che i bambini hanno sperimentato insieme a noi. Con Fontana abbiamo attraversato una tela tagliata, con Escher ci siamo specchiati in pentole e cucchiai e con Pollock abbiamo danzato intorno alla tela, dunque un rapporto fisico con supporti e tanta musica e non solo un laboratorio di pittura.

 Grazie a tutti i piccoli artisti che ci hanno affiancato in questo percorso bestiale.

Grazie alle maestre e ai genitori che hanno aderito all'iniziativa permettendoci di realizzare il progetto.

 

RESINE

Associazione Culturale 

Allegati:
Scarica questo file (Associazione RESINE.pdf)Associazione RESINE.pdf[ ]80 Kb
   
   

Area riservata  

   

GRADUATORIE

D'ISTITUTO

PRE AXIOS

PRE AXIOS


 

Progetti Europei

 

 


 

 

 

 

INVALSI

   

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

   

   

   

Collaborano con noi ...  

 BookMarkWeb
 SERVIZIO ONLINE
(servizio temporaneamente disabilitato)


Cori Multietnici Sesta Voce e Romolo Balzani

 

Associazione Amici di Iqbal Masih

   
000
001
002
004
005
005a
005b
005c
006
007
008
3_ninfea
3_ninfea2
4_DSCF2784
4_DSCF2785
501
502
503
503b
504
505
eaaab
eaaac
zzzzz
   
© ALLROUNDER